Comune di Spino d'Adda


Menù

Cerca nel sito

Cerca
Sommario pagina

Modulo per l'iscrizione nella newsletter

Newsletter
Sommario pagina

Recapiti comunali

Linea diretta
Ingresso del Comune

Comune di
Spino d'Adda

Piazza XXV aprile, 1

Tel.: 0373/988100
Fax: 0373/980634

Fatturazione elettronica

Nome ente:
Comune di Spino d'Adda
Codice univoco ufficio
UFROQW
Nome ufficio:
Uff_eFatturaPA

Dove trovo l'Iban per effettuare un bonifico al comune?

Sommario pagina

Link celeri

Sommario pagina

Menù briciole di pane

Mi trovo qui: Home > Comune > Notiziario > Apertura del bando dote scuola 2018/2019. Sostegno per istruzione e materiale didattico

Contenuto

Apertura del bando dote scuola 2018/2019. Sostegno per istruzione e materiale didattico

Condividi:

Anche quest'anno la Regione Lombardia eroga contributi per l'istruzione, mettendo a disposizione la Dote scuola

Quando presentare la domanda

Le domande per l'anno scolastico 2018/2019 devono essere presentate esclusivamente attraverso il sistema informatico sul sito www.scuola.dote.regione.lombardia.it

La domanda è unica, deve essere presentata dalle ore 12,00 del 16.04,2018 alle ore 12,00 del 18.06.2018.

Componenti finanziate

La Dote scuola comprende le seguenti componenti:

  • Buono scuola, finalizzato a sostenere gli studenti che frequentano una scuola paritaria o statale che preveda una retta di iscrizione e frequenza per i percorsi di istruzione;
  • Contributo per l’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica, finalizzato a sostenere la spesa delle famiglie per l’acquisto dei libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica, nel compimento dell’obbligo scolastico sia nei percorsi di istruzione che di istruzione e formazione professionale

Chi può beneficiarne

Beneficiari di dote scuola sono:

  • per il Buono Scuola sono gli studenti residenti in Lombardia di età inferiore a 21 anni iscritti per l’a.s. 2018/2019 a corsi ordinari di studio presso scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado paritarie o statali con retta di frequenza, aventi sede in Lombardia o nelle regioni limitrofe purchè lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza. Per corsi ordinari di studio si intendono quelli previsti dagli ordinamenti nazionali e regionali per le scuole secondarie di primo e secondo grado. Il nucleo familiare richiedente deve avere una certificazione ISEE1 inferiore o uguale a € 40.000,00.
  • per il Contributo per l’acquisto dei libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica sono gli studenti residenti in Lombardia di età non superiore ai 18 anni iscritti per l’a.s. 2018/2019 a:
    • corsi ordinari di studio presso scuole secondarie di 1° grado (classi I, II e III) e secondarie di 2° grado (classi I e II), statali e paritarie aventi sede in Lombardia o in regioni confinanti purché lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza;
    • percorsi di istruzione e formazione professionale (classi I e II) erogati in assolvimento dell’obbligo scolastico dalle istituzioni formative accreditate al sistema di istruzione e formazione professionale regionale, aventi sede in Lombardia o in regioni confinanti purché lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza.

Per corsi ordinari di studio si intendono quelli previsti dagli ordinamenti nazionali e regionali per le scuole secondarie di primo e secondo grado. Il nucleo familiare richiedente deve avere una certificazione ISEE inferiore o uguale a € 15.494,00.

Presentazione della domanda

La domanda è compilabile on-line all’indirizzo www.siage.regione.lombardia.it, dove si trova anche una guida completa alla compilazione e l’indicazione relativa all’assistenza.

La relativa procedura prevede due fasi: autenticazione e presentazione della domanda.

Autenticazione

L'autenticazione può avvenire attraverso una delle due seguenti modalità

Modalità 1: con lo SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale:

SPID è un codice personale che consente di accedere da qualsiasi dispositivo e di essere riconosciuto da tutti i portali della Pubblica Amministrazione.

Per richiedere ed ottenere il codice SPID hai bisogno di:

  • un indirizzo mail;
  • il numero del cellulare che usi normalmente;
  • un documento d’identità valido (carta identità – passaporto – patente – permesso di soggiorno);
  • CNS/CRS con il codice fiscale (durante la registrazione può essere necessario fotografarli e allegarli al modulo che compilerai)

Cosa fare per ottenere il codice SPID:

  1. registrati sul sito di uno degli otto Identity provider: ARUBA – INFOCERT – NAMIRAL – POSTE ITALIANE – REGISTER.IT – SIELTE – TIM –INTESA;
  2. completa la procedura attraverso la modalità indicata indicata dall’Identity provider da te prescelto:
    • via webcam;
    • di persona;
    • tramite Carta Identità elettronica, CNS/CRS attiva o firma digitale

I tempi di rilascio dell’Identità SPID dipendono dai singoli Identity provider. Altre informazioni al link https://www.spid.gov.it/

Modalità 2: con la CNS – Carta Nazionale dei Servizi o la CRS - Carta Regionale dei Servizi

In alternativa o in assenza dello SPID è possibile utilizzare la Carta Regionale dei Servizi; è necessario essere in possesso di PC, lettore smartcard e codice PIN della CNS o CRS.

Compilazione della domanda

Una volta effettuata l'autenticazione è possibile accedere al sistema e compilare la domanda, seguendo le istruzioni contenute nella guida. Conclusa la fase di compilazione si confermano i dati inseriti procedendo all’invio della domanda che risulta così già firmata e protocollata

Prodotti acquistabili

Nella categoria libri di testo rientrano i libri di testo sia cartacei che digitali; i dizionari e i libri di narrativa (anche in lingua straniera) consigliati dalle scuole.

Nella categoria dotazioni tecnologiche rientrano: personal computer, tablet, lettori di libri digitali, software (programmi e sistemi operativi a uso scolastico, anche per disturbi dell’apprendimento e disabilità), strumenti per l’archiviazione di dati (come chiavette USB, CD/DVD-ROM, memory card, hard disk esterni), calcolatrici elettroniche.

Tra gli strumenti per la didattica rientrano gli strumenti per il disegno tecnico (compassi, righe e squadre, goniometri, ecc.), per il disegno artistico (pennelli, spatole, ecc.), mezzi di protezione individuali ad uso laboratoriale, strumenti musicali richiesti dalle scuole per attività didattica.

Non rientrano nella categoria dei prodotti acquistabili tutti i beni di consumo (penne, matite, pennarelli, quaderni, fogli, acquarelli, colori, ecc.), diari, cartelle e astucci.

Informazioni

Per ulteriori informazioni è possibile contattare i seguenti recapiti presso Regione Lombardia:

  • Rosa Ferpozzi (tel. 02/67652054, mail rosa_ferpozzi@regione.lombardia.it)
  • Lucia Balducci (tel. 02/67652278, mail lucia_balducci@regione.lombardia.it)
  • Maria Della Contrada (tel. 02/67652308, mail maria_della_contrada@regione.lombardia.it)
  • Tiziana Zizza (tel. 02/67652382, mail tiziana_zizza@regione.lombardia.it).

I genitori possono effettuare la domanda in maniera del tutto autonoma. In alternativa possono presentare domanda presso l'ufficio servizi sociali solo su appuntamento negli orari di apertura chiamando il numero 0373 988134. Devono presentarsi con la CNS carta nazionale dei servizi -CRS carta regionale dei servizi con il pin rilasciato dall'inps o con il codice SPID, carta identità e isee in corso di validità.

Allegati

Pubblicata il 09/04/2018 da admin
Questa notizia è stata letta 65 volte

Alcuni link celeri

Cerca nel sito

Cerca
Sommario pagina

Modulo per l'iscrizione nella newsletter

Newsletter
Sommario pagina

Recapiti comunali

Linea diretta
Ingresso del Comune

Comune di
Spino d'Adda

Piazza XXV aprile, 1

Tel.: 0373/988111
Fax: 0373/980634

Sommario pagina